Loading...

Blog

Mr Luca Colombo. Progettazione equilibrata

Classe 1969, Luca Colombo si laurea presso la facoltà di Architettura del Politecnico di Milano. Inizia la sua attività professionale presso diversi studi di architettura e imprese, progettando e realizzando opere di varia scala, dall’arredamento agli interni, fino all’ideazione di intere infrastrutture.

Doheny Residence, Hollywood Hills LA

Sul finire degli anni ’90 Colombo si unisce al team di lavoro dell’architetto Matteo Thun, con il quale sin da subito condivide l’approccio e la filosofia progettuale caratterizzata da gesti semplici al servizio della quotidianità. Nel 2003 Colombo entra a far parte dello studio Matteo Thun + Partner, all’interno della quale opera come project leader per opere di media e larga scala.

Camping Marina di Venezia, Piacermio restaurant

Il rapporto tra i due architetti si fa sempre più affiatato, tanto che dieci anni più tardi Colombo e Thun fonderanno la MTLC. La società nasceva dal mutuo impegno a focalizzare l’attenzione sulle esigenze del mercato italiano, occupandosi principalmente di recupero e ristrutturazione di edifici antichi. Per MTLC, il dialogo costruttivo poggiava le radici sul rapporto di simbiosi che si instaura tra pianificazione dell’opera e il contesto che la ospita.

JW Marriott Venice Resort & Spa

Conclusa la lunga partnership con Thun, Colombo fonda la LEV- Arch, spostando il focus del suo impegno progettuale al settore turistico ricettivo. LEV è l’acronimo di Leisure, Engineering and Value: tre elementi chiave che devono essere coniugati quali elementi guida di ogni progettazione, così da raggiungere l’obiettivo di un progetto equilibrato in tutte le sue molteplici sfaccettature.

Residences, Ludus Magnus and Colosseum

La mission del suo team rimane fedele allo sviluppo di soluzioni progettuali che tengano in considerazione le esigenze del contesto ambientale, socio-economico, storico e culturale. Un esempio su tutti il rifacimento della facciata e il redesign degli interni di una palazzina tutelata dai beni artistici e archeologici, affacciata direttamente sul Colosseo, in cui particolare attenzione è stata prestata al linguaggio formale e alla scelta dei materiali di finitura, così da garantirne l’inserimento armonioso nel contesto storico.